autopalpazione del seno

Autopalpazione del seno: come effettuarla in modo corretto?

Nella giornata dedicata alla Donna parliamo di autopalpazione della mammella, un autoesame molto importante.
L’autopalpazione del seno è il primo strumento di prevenzione al tumore al seno. A partire dai 20 anni d’età andrebbe eseguita una volta al mese, tra il 7° ed il 14° giorno del ciclo mestruale; mentre in gravidanza o in menopausa il momento in cui effettuarla è indifferente.

Continua a leggere

Donna sopraffatta dall'ansia e dallo stress a causa del Coronavirus

Stress da Coronavirus, come controllarlo?

L’arrivo del Coronavirus in Italia, ha occupato il nostro tempo, le nostre relazioni ed è venuto a crearsi un contesto in continua evoluzione, che sfugge alla possibilità di essere controllato. È un contesto nuovo, poco familiare, in cui ognuno di noi è costretto a destreggiarsi fra informazione e la circolazione incontrollata di fake news.
In questa situazione di incertezza e di continuo cambiamento, in attesa del ristabilirsi della normalità, siamo chiamati ad adattarci ad un nuovo ritmo di vita ed a nuove norme di comportamento preventive.
Tutto ciò ha dei risvolti evidenti dal punto di vista psicologico: possiamo provare preoccupazione, paura, ansia, angoscia e tristezza.

Continua a leggere

consulto e visita di uno specialista dottore online

Consulenza online con uno specialista grazie al Videoconsulto

Per Medicalbox, da sempre, è fondamentale semplificare il rapporto fra medico e paziente. Oggi più che mai questa esigenza risulta evidente, visto il momento di crisi che l’intero modo sta affrontando, causato dal Coronavirus.

Continua a leggere

Perché la malattia di Kawasaki è associata al Coronavirus?

All’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo hanno scoperto che, nei bambini sotto i 10 anni, l’infezione da Covid-19 può scatenare il processo infiammatorio che genera la malattia di Kawasaki.

Continua a leggere

Igiene lavarsi le mani

Trasmissione Virus e norme igieniche

L’aerazione insufficiente, la mobilità, i trasporti merce e la vita comunitaria, favoriscono la trasmissione dei virus e delle infezioni respiratorie.
È possibile limitare questo rischio rispettando alcune norme igieniche.

Continua a leggere

malattia di Lyme

Che cos’è la malattia di Lyme?

Solo recentemente anche il noto cantante Justin Bieber ha raccontato di aver contratto la malattia di Lyme e di essere in cura da tempo.
Ma di cosa si tratta esattamente? La malattia di Lyme è un’infezione trasmessa dalle zecche; prende il nome dalla piccola cittadina americana, Lyme, nel Connecticut, dove nel 1975 venne diagnosticato il primo caso. Continua a leggere

Dolore alla gamba causato da periostite

Che cos’è la Periostite?

Il periostio è una guaina di tessuto connettivo, riccamente vascolarizzato, che riveste il tessuto osseo (le ossa), lasciando scoperte le superfici articolari e le zone di inserzione tendinee.
Questa guaina ha funzioni di: protezione, nutrimento e rigenerazione ossea.
Per periostite, si intende un’infiammazione del periostio.

Continua a leggere

malattie virus batteri influenza igiene

Come difendersi da virus e batteri

L’uomo ha da sempre dovuto combattere contro epidemie e malattie causate da virus e batteri; solo in epoca recente ha smesso di esserne vittima quasi certa.
Grazie agli studi e alla scienza abbiamo scoperto nuovi farmaci ed individuato regole di prevenzione.
Ti ricordiamo come difenderti da virus e batteri in maniera semplice. Continua a leggere

Dolore Talloni Malattia di Server

Il vostro bambino ha Dolore ai Talloni? Cos’è la malattia di Sever?

La Malattia di Sever-Blanke (o apofisite) è caratterizzata dalla degenerazione del tessuto osseo e cartilagineo del calcagno (tallone) e può essere legata a disturbi come: piede piatto o piede cavo.
Colpisce soprattutto i bambini di età compresa tra 4 e 12 anni provocando dolore ai talloni, che s’intensifica  con l’affaticamento. E’ consigliabile che chi ne soffre porti una soletta ortopedica di sostegno (in modo tale da ridurre il male) e sospenda l’attività sportiva.  Continua a leggere

Persona con un disturbo di personalità borderline

Come comportarsi con un familiare con disturbo borderline?

Il disturbo borderline della personalità è una patologia che rientra nel gruppo delle malattie mentali, chiamate disturbi della personalità. Tende ad essere associato ad un modello di modi instabili di vedere se stessi e di sentire, comportarsi e relazionarsi con gli altri, che interferisce notevolmente con le capacità basilari e la vita sociale dell’individuo.
Colpisce il 2% della popolazione, più frequentemente il sesso femminile. L’esordio avviene in adolescenza o nella prima età adulta. Continua a leggere