Come capire se ho la Candida

[fa icon="calendar"] 28/03/18 12.46

Coppia.pngI lieviti da Candida, così come tutti i funghi sono comunemente presenti negli esseri umani ma il loro numero viene costantemente tenuto sotto controllo dal sistema immunitario e da altri microrganismi antagonisti.

 

Come tutte le infezioni causate da funghi, anche le candidosi si manifestano nei momenti in cui sono presenti stress fisici o mentali che vadano ad indebolire l’organismo.

Questo fungo può colpire la zona attorno alla bocca o la lingua causando il mughetto oppure può colpire gli organi genitali causando vaginiti ed infiammazioni del pene.

 

Abbiamo già trattato le cause e le conseguenze degli attacchi genitali (leggi: Candida Albicans: scopriamo i segreti di questa infezione intima), il focus di questo articolo sarà la diagnosi: importantissima in quanto, se trascurata, la Candida Albicanis può coinvolgere (con effetti a volte gravissimi) anche l’intestino, l’esofago e raggiungere il sangue dove libera le sue tossine causando la candidemia.

 

Anamnesi Personale

Ci sono condizioni che portano il corpo ad essere più sensibile ad attacchi di tutti i patogeni in generale:

  • Hai seguito da poco una cura antibiotica?
  • Ti asciughi poco dopo esserti lavato le parti intime?
  • Ti lavi ogni volta che fai pipì?
  • Ti lavi solo se fai la doccia?
  • Utilizzi detergenti di scarsa qualità?
  • Soffri di una qualche patologia che causi immunodeficienza?
  • Soffri di diabete?
  • Hai avuto rapporti sessuali non protetti?
  • Sei obeso?

 

Ogni risposta positiva ti rende predisposto al conclamarsi di infezioni (in questo caso, da candida).

 

La Diagnosi dal Medico

Ora vedremo come uomini e donne (ma anche bambini specie se portano il pannolino) possono scoprire se sono o meno affetti da questa alterazione fungina.

Normalmente, in entrambi, le cause e le manifestazioni visibili sono sufficienti per una diagnosi.

Dai casi meno gravi al protrarsi della malattia le donne avranno:

  • perdite di colore bianco, di consistenza cremosa e dal cattivo odore dalla vagina,
  • sempre a carico della vagina: dolore, prurito intensissimo, bruciore ed irritazione,
  • mal di gola,
  • congiuntivite,
  • colite,
  • diarrea o stipsi,
  • bruciori di stomaco,
  • dolori a livello addominale, muscolare ed articolare
  • sbalzi di umore,
  • difficoltà di concentrazione e di memoria.

 

Allo stesso modo, dai casi meno gravi al protrarsi della malattia gli uomini avranno:

  • infezione dell'apparato genitale con forte prurito e bruciore,
  • comparsa di piaghe rosse e di chiazze nella zona del pene e del prepuzio,
  • stanchezza,
  • dolori ed indolenzimento delle articolazioni,
  • diarrea

A volte nell'uomo può essere asintomatica tanto che alcuni uomini potrebbero essere affetti da candidosi senza saperlo.

 

Gli esami per l'Uomo

Per quanto riguarda il rilevamento medico, le modalità sono profondamente differenti tra uomo e donna.

All’uomo vengono richiesti gli esami del sangue o l'esame delle urine alla ricerca di anticorpi (IgGIgA ed IgM) riferiti alla candida chiamati e di alti livelli di zuccheri. Non è necessario addentrarsi nelle modalità di prelievo ben note a tutti.

 

Gli esami per la Donna 

Il 75% delle donne ha avuto almeno un episodio di candida nella propria vita.

L’esame diagnostico più utilizzato è il tampone vaginale: assolutamente indolore e sicuro anche per bambine o donne illibate

La paziente sarà invitata a sdraiarsi sul lettino e le verrà inserito nei primi cinque centimetri della vagina un bastoncino simile ad un cotton-fioc. Questo accarezzerà delicatamente le pareti vaginali prelevando cellule in sfaldamento e secrezioni.

In laboratorio, il tampone verrà strisciato su un vetrino ed il contenuto analizzato al microscopio alla ricerca del patogeno ricercato.

 

Pochi accorgimenti:

  • è necessario sospendere ogni terapia antibiotica e antimicotica nella settimana antecedente
  • è necessario, nelle 24 ore precedenti l’esame: astenersi dai rapporti sessuali, evitareterapie topiche (irrigazioni vaginali, ovuli, candelette, ecc...), evitare bagni in vasca,
  • sarebbe consigliabile astenersi dall'igiene intimala mattina dell'esame

 

Per quanto riguarda la cura, si rimanda al medico specialista. Normalmente (per entrambi i sessi) vengono utilizzati farmaci a base di antimicotici: pillole, ovuli e creme

Medicalbox

Categoria: Dermatologia, Malattie

Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono il parere di un medico, per questo ti consigliamo di affidarti sempre ad uno specialista.
Medicalbox Staff

Scritto da Medicalbox Staff

Medicalbox è il primo sito che ti parla di salute e ti fa risparmiare sulla prenotazione di visite mediche online.

call_center_3.png
Second_Opinion

Iscriviti al Nostro Blog