Quali sono gli Alimenti che Contengono Nichel?

[fa icon="calendar"] 27/05/15, 14:33

Nichel_cibiSempre più persone scoprono di essere allergiche o intolleranti al nichel, elemento con il quale entriamo in contatto attraverso i cibi che ingeriamo ed i materiali che tocchiamo. 

Al di là dell’allergia cutanea da contatto, che rappresenta il caso più frequente, sempre più frequenti e numerosi sono i casi in cui il cibo è la principale causa dell’insorgere del problema.

 

Alimenti che contengono nichel

Il nichel è contenuto in moltissimi alimenti come:

  • il cacao e la cioccolato (il cacao in polvere è una delle fonti di nichel più concentrate)
  • la frutta secca ed in particolar modo gli anacardi, noci, nocciole e mandorle ma anche fichi, uvetta, albicocche e prugne
  • gli ortaggi (tra i più ricchi di nichel troviamo i pomodori e gli spinaci ma ne contengono importanti quantità anche asparagi, cipolle, carote, broccoli, cavoli, cavolfiori, sedano, radicchio, fagiolini, finocchi e lattuga)
  • i legumi con particolare riferimento a lenticchie, ceci, soia, e fagioli
  • i cereali come avena, mail, miglio e grano saraceno nonché le farine e gli altri derivati
  • i frutti di mare ed il pesce (ostriche, salmone, gamberi e cozze ma anche aringhe e sgombri).

Il nichel è contenuto anche in bevande come cioccolata, caffè, tè e birra oltre che in tutti i cibi e le bevande conservati in scatolette e lattine, a causa proprio del contatto con questi materiali.

Gli unici alimenti che possono essere consumati liberamente anche da persone intolleranti o allergiche al nichel sono:

  • carne
  • latte e derivati
  • patate

 

I sintomi di allergia e intolleranza al nichel

I sintomi dell’intolleranza al nichel possono essere:

  • arrossamento della pelle, dermatite e prurito a volto, mani e gambe
  • infiammazioni di bocca e gengive
  • gonfiori addominali
  • nausea e mal di testa
  • stanchezza, pesantezza e malessere generale

I sintomi dell’allergia sono più o meno gli stessi ma si presentano in modo più accentuato e si possono arrivare ad avere anche asma e crisi respiratorie. L’intolleranza al nichel viene diagnosticata tramite il patch test.

 

Intolleranza alimentare e allergia da accumulo

L’allergia al nichel è un’allergia da accumulo; ciò significa che un forte accumulo di questo elemento nell’organismo può portare a reazioni allergiche anche al solo contatto con una piccola quantità dello stesso. Il livello di tolleranza è diverso da persona a persona ed estremamente variabile. 

 

Allergologia

Categoria: Intolleranze

Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono il parere di un medico, per questo ti consigliamo di affidarti sempre ad uno specialista.
Medicalbox Staff

Scritto da Medicalbox Staff

Medicalbox è il primo sito che ti parla di salute e ti fa risparmiare sulla prenotazione di visite mediche online.

call_center_3.png
Second_Opinion

Iscriviti al Nostro Blog