Formicolio Gambe e Piedi, cosa può essere?

[fa icon="calendar"] 10/01/18 15.22

gambe-1.pngIn medicina, il formicolio viene indicato “parestesia” e può colpire qualsiasi area del corpo ma è più frequente a carico degli arti inferiori e, talvolta, di quelli superiori.

 

Stati di intorpidimento o di insensibilità che regrediscono spontaneamente dopo alcuni minuti non devono destare preoccupazione: possono essere semplicemente causati da una compressione di un nervo o ad un blocco della circolazione. Queste situazioni sono sovente causate:

  • dall’immobilità dell’arto per un lungo periodo,
  • da una scorretta posizione assunta durante il sonno,
  • dall’essere rimasti seduti a gambe incrociate o
  • dall’avere appoggiato la testa sopra il braccio per lungo periodo.

 

Quando, invece,

  • il formicolio è si presenta più volte nell'arco di una giornata,
  • si protrae per oltre 5-10 minuti e viene descritto, oltre che fastidioso, anche:
  • doloroso,
  • bruciante,
  • pulsante o
  • pungente, questo può mascherare una patologia di fondo.

 

Possibili Patologie


Di seguito, un elenco in ordine alfabetico di alcune di queste patologie la di cui diagnosi e cura è dipendente dalla patologia stessa.

 

ANEMIA SIDEROPENICA - Inizialmente asintomatica, progredisce in maniera silente provocando un forte stato anemico; la carenza di ferro può innescare sintomi di entità variabile tra cui, anche, i formicolii alle gambe.

 

ATEROSCLEROSI - La formazione di un deposito (o placca aterosclerotica) in un'arteria ne restringe il lume compromettendo la quantità e la qualità della circolazione sanguigna; i formicolii a gambe e braccia ne sono un primo risultato.

 

CARENZA VITAMINICHE - In alcuni casi, i formicolii alle gambe avvertono l’organismo che si trova in stato di carenza vitaminica.

 

COMPROMISSIONE DI UN NERVO LUNGO LA COLONNA VERTEBRALE – Sempre, quando vi è una compromissione di uno o più nervi del segmento lombo-sacrale del rachide, il paziente accusa una sintomatologia più o meno forte a carico degli arti inferiori. Sovente è accompagnata a: mal di schiena e dolore, formicolio e prurito alle gambe.

 

DANNO NEUROLOGICO – Causato da: piombo, alcol o fumo.

 

EMBOLIA ARTERIOSA - L'intorpidimento ed il formicolio di braccia o gambe possono essere la prima avvisaglia di una embolia arteriosa (ostruzione di arterie causata da coaguli di sangue o bolle d'aria).

 

EPILESSIA E CONVULSIONI - Il formicolio gambe e piedi sono spesso sintomo premonitore di una crisi epilettica o convulsiva

 

ERNIA DISCALE – In questo caso, gli intorpidimenti ed i formicolii a livello degli arti inferiori evolvono spesso in forme dolorose che possono propagarsi a livello di cosce, glutei, ginocchia e piedi. (Hai un'ernia? Mai sentito parlare di Ozonoterapia?)

 

ICTUSE’ la conseguenza di un insufficiente apporto di sangue ad un'area cerebrale ed uno dei sintomi anticipatori può essere proprio il formicolio a gambe e braccia.

 

INFEZIONI DA HERPES - Possono causare intorpidimenti e formicolii nel punto d'infezione che sono temporanei ed anticipatori dell'infezione conclamata (eruzione cutanea dolorosissima, febbre, malessere generale, brividi, mal di stomaco, cefalea).

 

NEUROPATIA DIABETICA - Intorpidimenti e formicolii a livello di gambe e piedi sono uno dei sintomi di questa patologia e, spesso, sfociano in vero e proprio dolore.

 

MIELITE TRASVERSA - È una rara sindrome a causa della quale il sistema immunitario va ad attaccare i neuroni del midollo spinale. Il formicolio alle gambe è una costante di questo processo e, nei casi più gravi, può innescare disfunzioni motorie e sensoriali

 

RADIOTERAPIA E CHEMIOTERAPIA - I pazienti oncologici lamentano spesso formicolii più o meno intensi in differenti parti del corpo.

 

SCIATICA - L’infiammazione del nervo sciatico è spesso accompagnata da formicolii alle gambe.

 

SCLEROSI MULTIPLA - Alcuni pazienti riferiscono sintomi simili a parestesia in tutto il corpo.

 

SINDROME DELLE GAMBE SENZA RIPOSO - Chi ne è affetto lamenta costanti formicolii serali che si placano solo con il movimento, negando un sonno ristoratore. Forme più gravi possono estendersi anche agli arti superiori.

 

SINDROME DI GUILLAIN-BARRÈ - Gli intorpidimenti ed i formicolii alle gambe possono degenerare fino alla paralisi progressiva degli arti che si accompagnerà ad altra sintomatologia quale: difficoltà respiratorie, dolore neuropatico ed alterazioni della coagulazione del sangue.

 

SPONDILOSI CERVICALE – E’ una malattia degenerativa di: rachide, tessuti intervertebrali contigui e corpi vertebrali. I formicolii alle gambe, sono sintomi piuttosto comuni.

 

ZOPPIA INTERMITTENTE: Le cause della claudicatio intermittens possono essere diverse ma la sintomatologia è descritta come: dolori crampiformi, difficoltà alla deambulazione, debolezza, estremità fredde, vertigini e formicolio alle gambe.

 

Diagnosi Differenziale

Gli accertamenti proposti per potere comprendere la causa del formicolio alle gambe ricorrente e di lunga durata sono, a seconda del dubbio clinico:

  • l’esame del sangue (compreso di screening tossicologico e test della funzionalità tiroidea),
  • l’angiogramma (rappresentazione dei vasi sanguigni e linfatici),
  • la risonanza magnetica a testa e colonna vertebrale,
  • la tomografia computerizzatadel capo,
  • la TAC della colonna vertebrale,
  • l’ecografiadei vasi del collo,
  • la radiografiadelle gambe,
  • la puntura lombare(per accertare o smentire eventuali anomalie del sistema nervoso centrale),
  • l’elettromiografia ed
  • il test di conduzione nervosa (per valutare la capacità di risposta dei muscoli alla stimolazione nervosa).

Contatta_Medicalbox

Categoria: Malattie, Ortopedia

Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono il parere di un medico, per questo ti consigliamo di affidarti sempre ad uno specialista.
Medicalbox Staff

Scritto da Medicalbox Staff

Medicalbox è il primo sito che ti parla di salute e ti fa risparmiare sulla prenotazione di visite mediche online.

call_center_3.png
Second_Opinion

Iscriviti al Nostro Blog