Qual è il corretto abbinamento cibi? Rivolgiti al Nutrizionista

Corretto abbinamento cibi

Quando si parla di Benessere e Salute è importante considerare l’Alimentazione, poiché ciò che ingeriamo contribuisce a farci stare bene ed a mantenere il giusto peso, oppure al contrario può influenzare negativamente il nostro organismo.

Una prima regola per una corretta alimentazione che sia utile anche per la linea, riguarda sicuramente la digestione e l’assimilazione dei cibi, che deriva dalla giusta associazione degli stessi.

Quali regole seguire?

Secondo il Dott. Pickering, naturopata quasi settantenne, che dimostra una ventina di anni in meno rispetto alla sua età anagrafica, ci sono tre regole essenziali che non si possono ignorare:

  • evitare assolutamente di consumare nello stesso pasto Proteine e Amidi, perché ostacolano la digestione dei cibi, neutralizzandosi a vicenda. Per agire nel modo corretto per il nostro benessere, è necessario attendere almeno tre ore per consumare amidi dopo aver mangiato proteine e invece due ore per il consumo di proteine dopo aver mangiato amidi;
  • Frutta e Verdura mai nello stesso pasto! Questo perché sono due categorie alimentari che hanno processi digestivi differenti e questo comporterebbe una digestione scorretta. Il consiglio è quello di assumere una porzione di frutta almeno 40 minuti prima del pasto, in modo da tale da non alterare la digestione;
  • una regola fondamentale riguarda il consumo del Melone, che va assolutamente mangiato da solo, perché in abbinamento ad altri cibi causa notevoli problemi di digestione.

Oltre a questi, esistono ulteriori ricerche che hanno dimostrato indicazioni interessanti in merito all’abbinamento cibi e al dimagrimento; vediamoli insieme:

Frutta

Sia secca che fresca, può essere associata a cereali, integrali e non, e questa unione pare avere effetti benefici sul nostro organismo, grazie soprattutto alla presenza di fibre.

Legumi e Cereali

Ottimo abbinamento che facilita la digestione. Mentre da evitare quello di legumi con proteine animali (ad esempio latte, uova, carne, pesce), a causa della diversa composizione di aminoacidi di questi alimenti che potrebbero rendere difficile la digestione. Un ottimo abbinamento per i legumi è quello con le verdure, tra cui insalata, pomodori, zucca e melanzana, grazie al fatto che entrambi questi gruppi di alimenti sono ricchi di fibre e aiutano il transito intestinale 

Proteine

Per evitare di allungare i tempi di digestione, è importante non abbinare proteine animali di origine diversa, come ad esempio carne e formaggio, oppure carne e pesce.

Verdure 

Possono essere considerate un cibo neutro, ottimo da abbinare a carboidrati e proteine.
Inoltre, grazie all’alto contenuto di Sali minerali e Vitamine, hanno un effetto saziante immediato, che aiuta a mangiare meno 

Queste sono alcune indicazioni per poter abbinare in modo corretto i cibi e migliorare la digestione; sono ottime da seguire in caso di dieta dimagrante, ma per avere un consulto personalizzato è utile rivolgersi al Nutrizionista, che sarà in grado di fornire abbinamenti e un piano alimentare ad hoc.

 

Prenota una visita nutrizionale con Medicalbox