Ludopatia, Sintomi di questa vera e propria Dipendenza dal Gioco.

[fa icon="calendar"] 08/01/18 0.12

ludopatia sintomi.pngIl gioco d’azzardo patologico è un disturbo del controllo degli impulsi (come il mangiarsi le unghie, la tossicodipendenza, la piromania, la cleptomania, ecc…) per il quale si ha una vera e propria dipendenza dal gioco d’azzardo.

 

Si ipotizza che in Italia i giocatori siano oltre tre milioni ed oltre 900mila le persone con questa malattia (il che vede un aumento del 250% nell’ultimo decennio). Nel mondo, il gioco d’azzardo rappresenta il 10% del consumo dei privati.

Complice, ovviamente, è lo sviluppo di internet che consente di dilettarsi tra poker e slot machine comodamente da casa: senza limiti di tempo e senza vergogna.

 

Ludopatia CAUSE

Le probabilità di diventare giocatori d’azzardo incalliti è data dal concatenarsi di fattori genetici, biologici, ambientali e relazionali. Ma altro ancora può influire.

 

Dalla statistica, qualche esempio:

  • Avere famigliari o amici giocatori,
  • Avere famigliari o amici che danno eccessiva importanza al denaro,

 

  • Essere particolarmente insicuri e, quindi, ricercare il controllo attraverso il denaro,
  • Avere altre dipendenze o altri comportamenti compulsivi in genere e, quindi, una predisposizione al “vizio”,
  • Essere spesso in stato di stress, ansia o depressione,
  • Essere iperattivi e particolarmente competitivi,
  • Alcuni tratti caratteriali quali: avidità, lussuria ed avarizia,

 

  • Essere affetti da un disturbo da deficit dell’attenzione (non se ne conoscono i motivi ma, pare, sia proprio così),
  • Secernere scarse quantità di serotonina (l’ormone del piacere che aumenta anche a fronte di vincite),

 

  • Essere donne casalinghe o uomini disoccupati: per noia o per ricerca di stabilità economica,
  • Essere liberi professionisti con danari sempre disponibili,

 

  • L’assunzione di alcuni farmaci che vanno ad agire su ormoni o sul sistema nervoso

 

Ludopatia SINTOMI

Come si riconosce un Ludopatico?

Questo è il grosso problema di amici e famigliari. Come gli alcolizzati, i cleptomani ed i drogati, i giocatori incalliti sono bravissimi a nascondere le loro tracce (almeno fino a quando nessuno chiede un estratto conto).

Qualche linea guida per individuarli:

  • Il vero assuefatto si esalterà in maniera esagerata per qualsiasi tipo di competizione,
  • Il gioco prenderà (man mano) il posto di tutti gli altri interessi: famigliari, educativi, lavorativi, ecc…
  • Il ludopatico correrà a consolarsi con il gioco ogni qualvolta si presenterà un avvenimento spiacevole magari utilizzandolo come scusa,
  • Sarà depresso dai sensi di colpa ed insonne ma anche molto nervoso,
  • Si irriterà per le normali spese famigliari,
  • Chiederà o, nei casi più gravi, ruberà denaro anche vendendo oggetti di famiglia,
  • Mancherà dal lavoro per recarsi in sala slot
  • Rifiuterà in assoluto di avere una dipendenza e mentirà
  • Fino al pensare che non ci sia più via d’uscita e pensare al suicidio a fronte dell’ennesima perdita.

 

Ludopatia TERAPIA

Evitare il finale tragico è possibile! Questo articolo non si concluderà con stime statistiche, linee meditative o altro: non è il nostro compito!

 

Se siete famigliari o amici di un ludopatico, non giustificatelo, non difendetelo, non fate finta di nulla…

Se siete famigliari o amici di un ludopatico, parlatene con il medico curante! Fatevi indirizzare verso associazioni preposte che possano consigliarvi su come fare ammettere il problema al malato. Questo sarò il primo passo (il più importante): la forza di volontà ed il vostro amore faranno il resto.

Psicologo Medicalbox

Categoria: Malattie, Psicologia

Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono il parere di un medico, per questo ti consigliamo di affidarti sempre ad uno specialista.
Medicalbox Staff

Scritto da Medicalbox Staff

Medicalbox è il primo sito che ti parla di salute e ti fa risparmiare sulla prenotazione di visite mediche online.

call_center_3.png
Second_Opinion

Iscriviti al Nostro Blog