Insufficienza Renale: Quali sono le cause di questa grave patologia?

[fa icon="calendar"] 04/01/16 11.51

insufficienza_renaleI reni sono due organi con un ruolo fondamentale per il corretto funzionamento del nostro organismo. Hanno diverse  funzioni fra cui quella di depurare il sangue, filtrando le sostanze dannose e quella di regolare la quantità di acqua e gli elettroliti (i sali minerali presenti nelle cellule) per  mantenere un adeguato equilibrio idrosalino.
L’insufficienza renale, come suggerisce la parola, è una grave condizione patologica che si verifica quando i reni non sono più in grado di funzionare efficientemente e in  modo corretto.

Tipi di insufficienza renale:

Insufficienza cronica:
L’insufficienza cronica si verifica quando vi è una riduzione graduale delle funzionalità dei reni e determina una condizione irreversibile.

Insufficienza acuta:

In questo caso si ha un blocco della funzione renale. Vi è un deterioramento rapido che può verificarsi nel giro di poche ore o giorni. Si tratta di una condizione molto rapida che può danneggiare le strutture nervose e vascolari dei reni. Può causare l’accumulo nel sangue di sostanze azotate, le quali saranno filtrate dai reni con l’effetto tossico. E’ una condizione molto grave che può essere anche fatale, per questo è necessario rivolgersi tempestivamente ad un medico, se si dovessero avere dei sospetti.  Una diagnosi tempestiva, infatti, rende questa patologia reversibile.
Tra i sintomi principali vi sono: gambe e caviglie gonfie e stanche a causa della ritenzione idrica, estremo affaticamento e astenia, sangue nelle feci e nelle urine, anemia, nausea e perdita di peso, mal di testa, prurito, urine torbide e scure.

Quali sono le cause?

Tra le cause principali dell’insufficienza renale troviamo:

  • Diabete
  • Lupus
  • Calcoli renali
  • Cisti renali
  • Infezione del sangue
  • Infezioni renali
  • Uso eccessivo di alcol
  • Rene policistico
  • Ipertensione e altre patologie cardiache (insufficienza cardiaca)
  • Malattie metaboliche come ipercalcemia e iperuricemia
  • Insufficienza epatica
  • Terapie con farmaci chemioterapici, antibiotici o anti-infiammatori
  • Mancata irrorazione sanguigna (ischemia) dei reni a causa di emorragie o di esiti di interventi chirurgici
  • Intossicazioni da sostanze chimiche o metalli pesanti
  • Trombosi delle vene e arterie renali
  • Ostruzione delle vie urinarie

E’ necessario capire quale sia la causa dell’insufficienza renale, in modo tale che il nefrologo, potrà comprenderne meglio la natura e rallentare o bloccare lo sviluppo della malattia.  Tutto questo solitamente avviene attraverso l’assunzione di alcuni farmaci e cambiamenti a livello del regime alimentare.

 E’ importante sottoporsi a controlli regolari, qualora vi sia una patologia che potrebbe condurre a insufficienza renale e qualora vi sia l’assunzione regolare di farmaci. Ovviamente un controllo ogni tanto dovremo farlo tutti. Il controllo delle funzioni renali si effettua tramite un semplice test delle urine o un esame del sangue.

Medicalbox

Categoria: Malattie

Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono il parere di un medico, per questo ti consigliamo di affidarti sempre ad uno specialista.
Medicalbox Staff

Scritto da Medicalbox Staff

Medicalbox è il primo sito che ti parla di salute e ti fa risparmiare sulla prenotazione di visite mediche online.

call_center_3.png
Second_Opinion

Iscriviti al Nostro Blog