Come mantenere l’ abbronzatura? Ecco i rimedi

come mantenere l' abbronzaturaAvete trascorso le vacanze sdraiati sui lettini, sul bagnasciuga o sulle più disparate imbarcazioni alla ricerca sì di relax e divertimento ma anche della tanto agognata tintarella… e ora? Al rientro bisogna rassegnarsi all’idea di perderla tanto velocemente? NO! Ecco come mantenere l’ abbronzatura e farla durare più a lungo.

Per non arrendersi al ritorno al pallore pre ferie ecco alcuni consigli semplici ma efficaci.

  • Bere tanta acqua

Prima regola fondamentale riguarda l’idratazione che ovviamente parte anche dall’assunzione di liquidi: cerchiamo di bere almeno 2 litri di acqua al giorno, per mantenere la nostra pelle elastica e ben idratata.

  • Curare l’alimentazione 

Fare il pieno di frutta e verdure è essenziale per ottenere un’abbronzatura perfetta, e per evitare secchezza della pelle. Inseriamo nella nostra dieta frutta e verdura di colore giallo e arancio, frutti rossi (ricchi di preziosi antiossidanti), frutta secca ed olio d’oliva (riserve essenziali di vitamina B ed E).

  • Evitare il bagno, meglio la doccia

Rimanere troppo a lungo nell’acqua, magari anche calda è un nemico dell’abbronzatura poiché facilita la desquamazione.

Evitiamo quindi di fare il bagno nella vasca ma preferiamo la doccia, rapida e tiepida, se non addirittura fredda, che aiuta la pelle a rimanere compatta ed elastica ed ha anche un forte potere tonificante!

  • Trattamento pre-doccia

Un’accortezza in più da usare prima di infilarsi sotto la doccia riguarda l’utilizzo di un olio per il corpo, che proteggerà la nostra pelle dall’effetto disidratante del calcare creando una barriera idrolipidica. 

  • Attenti al bagnoschiuma!

Sotto la doccia, invece, attenzione al bagnoschiuma che si usa: utilizziamo prodotti specifici (un normale bagnoschiuma può risultare troppo aggressivo) o a base oleosa che uniscano alla funzione detergente anche quella idratante.

  • Tamponiamo, non strofiniamo! 

Usciti dalla doccia utilizziamo asciugamani morbidi e asciughiamoci tamponando la pelle, senza strofinarla per evitare di stressarla eccessivamente.

  • Obbligatorio idratare!

Dopo la doccia, ma anche successivamente durante la giornata, è importantissimo applicare sulle cute un abbondante strato di crema idratante, magari naturale, come il burro di Karitè, prezioso aiuto per mantenere intatta la nostra abbronzatura.

  • Sfruttiamo gli ultimi raggi di sole

Ogni occasione dev’essere buona, dalla pausa pranzo al weekend, approfittiamo del sole di fine estate per stimolare ancora la nostra melanina e fissare il colore conquistato in vacanza.

  • Alla larga dall’aria condizionata

Ormai è noto a tutti: l’aria condizionata secca l’aria ma anche la nostra pelle… Quindi la permanenza in ambienti climatizzati, per quanto piacevole per sconfiggere il caldo, ha purtroppo effetti negativi sull’idratazione della nostra pelle e di conseguenza sull’abbronzatura. Il consiglio? Evitare, per quanto possibile, ambienti climatizzati, oppure tenere a portata di mano una buona crema idratante.

Per Scoprire cosa è Medicalbox CLICCA QUI