Perché sono sempre stanca?

[fa icon="calendar"] 28/04/18 10.01

perche-sono-sempre-stancaIl nostro organismo è progettato per funzionare in maniera continua e stabile in ogni sua attività. In alcune fasi della vita, può capitare a tutti di avere difficoltà di concentrazione, di avere cali di memoria, di non essere in grado di svolgere le normali attività quotidiane con la stessa energia di un tempo o di alzarsi dal letto come se si avesse lavorato dieci ore in miniera.

Le cause possono essere molteplici: una dieta poco equilibrata, i cambiamenti stagionali, l'abuso di sostanze quali fumo e caffè o avere dormito troppo.

 

In altri casi, invece la stanchezza, può essere un sintomo che nasconde qualcosa di più importante da valutare con esami specifici in collaborazione con il proprio medico curante.

 

Disturbi della Tiroide

L’ipotiroidismo è una patologia che si conclama quando la ghiandola tiroidea produce pochi ormoni. Normalmente, in questo caso:

  • l'energia si disperde in breve tempo,
  • la testa sarà pesante e
  • ci si addormenterà appena possibile.

A questo si assoceranno:

  • alterazioni dell'umore,
  • disturbi intestinali,
  • problemi muscolari,
  • ciclo irregolare,
  • pelle e capelli che si desquamano,
  • mani e piedi freddi,
  • colesterolo basso e,
  • pressione sanguigna alta.

La terapia è medica.

 

Depressione

La depressione è una malattia subdola che può anche essere ereditaria. Oltre a stanchezza prevede:

  • insonnia,
  • mal di testa,
  • vertigini,
  • disturbi digestivi,
  • crampi addominali,
  • dolori generalizzati ad ossa e muscoli,
  • mal di schiena,
  • mal di testa e
  • contratture muscolari.

La terapia è sia farmacologica che psicologica.

 

Anamia o Carenze di Vitamine

La carenza di ferro dovuta l'anemia o la carenza di vitamine D e B12 possono determinare debolezza muscolare. In questo caso, un sano regime alimentare ed il ricorso a qualche integratore può aiutare notevolmente. Anche aumentare l'esposizione ai raggi solari aiuta alla produzione di vitamina D.

 

 

Sindrome della Stanchezza Cronica 

In quanto “sindrome”, non se ne conosce la causa ma colpisce più di 300mila persone solo in Italia.

La diagnosi di stanchezza cronica viene fatta quando il paziente lamenta questo sintomo da almeno 6 mesi. Si tratta di una spossatezza sia mentale che fisica che mette in crisi sia la vita sociale che quella lavorativa.

  • Mal di testa,
  • sonno che non ristora,
  • dolore muscolare e
  • scarsa memoria ne sono delle aggravanti

 

Astenia

E’ una stanchezza che si presenta anche in condizioni di riposo. Generalmente è di origine nervosa.

 

Come Aiutarsi

  • Abbi un'alimentazione sana ed equilibrata seguendo, se vorrai, il Menù stanchezza cronica
  • La sera mangia leggero
  • Rispetta gli orari e i tuoi ritmi di sonno: il nostro corpo è abitudinario! Coricarsi e svegliarsi alla stessa ora preserva il suo orologio biologico, inoltre, il dormire troppo è poco efficace tanto quanto il dormire troppo poco
  • Abbandona ufficio e faccende di casa prima di dormire
  • Organizzati e fatti aiutare in modo da trovare un momento per te stesso almeno nei week-end
  • La fatica è spesso dovuta a una vita troppo sedentaria e ritirata: lascia il computer e costringiti ad una passeggiata all'aria aperta
  • Rilassati: un buon bagno, un po' di respirazione addominale, un massaggio…

Medicalbox

Categoria: Attualità

Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono il parere di un medico, per questo ti consigliamo di affidarti sempre ad uno specialista.
Medicalbox Staff

Scritto da Medicalbox Staff

Medicalbox è il primo sito che ti parla di salute e ti fa risparmiare sulla prenotazione di visite mediche online.

call_center_3.png
Second_Opinion

Iscriviti al Nostro Blog