Ipotiroidismo subclinico

[fa icon="calendar"] 20/05/19 15.41

Ipotiroidismo-tiroide-medicalboxLa tiroide è una ghiandola a forma di H posizionata anteriormente al collo ed è costituita da un lobo destro e da un lobo sinistro.


Tra le varie funzioni ha quella di produrre gli ormoni tiroidei che regolano quasi tutte le funzioni corporee; ad esempio:

  • lo sviluppo cerebrale e dello scheletro del feto e del lattante così come l’accrescimento corporeo e la maturazione dei vari apparati,
  • l'attività metabolica influenzando, così, la funzione di ogni organo e tessuto,
  • il meccanismo di controllo della temperatura corporea,
  • il metabolismo dei glucidi compresa la sintesi e la loro conversione in energia,
  • la sintesi proteica,
  • il sistema cardiovascolare aumentando la contrattilità miocardica,
  • la motilità intestinale,
  • l'assorbimento del ferro, ecc…

Quando i livelli della triidotironina e della tiroxina sono superiori alla norma ma le concentrazioni del TSH sono alte si parla di ipotiroidismo subclinico o latente.

 

Quali sono i sintomi dell'Ipotiroidismo subclinico?

L'ipotiroidismo subclinico è una patologia tiroidea piuttosto comune: non è una malattia invalidante ma comporta conseguenze permanenti.

 

Popolazione a rischio:

  • persone con sindrome di Down,
  • donne entro i 6 mesi dopo il parto
  • donne in menopausa,
  • persone con colesterolo alto,
  • persone con scompenso cardiaco,
  • persone con familiarità a malattie tiroidee,
  • persone che già soffrono di altre malattie autoimmuni,
  • anziani,
  • persone con diabete mellito.

 

I sintomi più comuni sono:

  • depressione,
  • difficoltà di concentrazione,
  • fiato corto,
  • mixedema (o rigonfiamento dei tessuti causato da versamento di liquidi),
  • pelle secca e ruvida,
  • perdita della memoria,
  • raucedine,
  • sensazione di freddo,
  • sonnolenza costante,
  • stanchezza,
  • stitichezza

 

Quali sono le cause dell'Ipotiroidismo subclinico?

La causa prima è ovviamente, l'asportazione parziale o totale della tiroide.

Un’altra correlazione si ha con la presenza di malattie autoimmuni nelle quali sistema immunitario va a colpire ed a distruggere le cellule della tiroide stessa.

Ragioni diverse contemplano un ipotiroidismo congenito o la presenza di danni all'ipofisi che è una ghiandola che regola il funzionamento di tutte le altre ghiandole dell’organismo (tiroide compresa).

Normalmente, questa patologia rimane stabile nel tempo; diversamente può regredire o evolvere verso un ipotiroidismo conclamato.

 

Diagnosi, cura ed alimentazione

La diagnosi avviene tramite dosaggio ormonale (che non è nient'altro che un prelievo ripetuto) il quale va a misurare i valori degli ormoni tiroidei nel sangue: l'ipotiroidismo subclinico è caratterizzato da un'elevata concentrazione di TSH in presenza di normali valori di FT3 e FT4 con sfumati o assenti segni e sintomi di ipotiroidismo. 

Lo scopo del trattamento farmacologico è quello di ripristinare una condizione di normalità a livello ormonale.

La sintesi degli ormoni tiroidei richiede la presenza di iodio. E’ quindi consigliabile l’assunzione di alimenti che ne contengano alte percentuali assimilabili come: rapa, zucca, anguria, cetriolo, spinaci crudi, asparagi, bietole, mirtilli, arachidi, fragole, peperoni, carciofi, melanzane, pesche, cavoli, cipolla, lattuga, banana, carota, patata, sedano e susina.

Da evitare assolutamente i “regimi alimentari iper-“:

  • iper-proteici,
  • iper-grassi,
  • iper-cotti,
  • iper-salati,
  • iper-congelati,
  • iper-zuccherati,
  • iper-alcolici, ecc…

Influiscono l’attività della tiroide anche:

  • stress,
  • attività frenetica,
  • frequente accelerazione cardiaca,
  • carenza di vitamine, minerali, enzimi ed acqua.

Quindi, come sempre, uno stile di vita sano rimane il miglior metodo di prevenzione.

Categoria: Ecografia, Analisi del Sangue, Endocrinologia, Malattie

Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono il parere di un medico, per questo ti consigliamo di affidarti sempre ad uno specialista.
Medicalbox Staff

Scritto da Medicalbox Staff

Medicalbox è il primo sito che ti parla di salute e ti fa risparmiare sulla prenotazione di visite mediche online.

call_center_3.png
Second_Opinion

Iscriviti al Nostro Blog