Distrazione Muscolare o Strappo Muscolare, quali sono le differenze?

[fa icon="calendar"] 05/03/15 11.39

distrazione_muscolare_strappo

Lo strappo muscolare o rottura sottocutanea del muscolo è una lesione molto frequente tra gli sportivi. Il termine medico appropriato è distrazione muscolare  ma è importante comunque sapere che strappo e distrazione sono sinonimi quindi si riferiscono alla stessa cosa.

Le lesioni muscolari sono l’incubo degli atleti professionisti e amatoriali perché, in base alla gravità della lesione la riabilitazione può essere più o meno lunga e colpisce per lo più gli arti inferiori incidendo di molto sulle attività quotidiane.

Per arrivare alla distrazione muscolare in precedenza è avvenuto quasi sicuramente un episodio traumatico e queste lesioni vengono classificate in 3 gradi dove il terzo è il più grave perché il dolore è veramente acuto e riguarda la rottura di un numero elevato di fibre muscolari.

 

Lesione muscolare di 1° Grado:

Sono lesionate solo una piccola parte di fibre muscolari e, proprio per questo, il danno è contenuto. In questo caso il dolore appare alla fine dell’attività sportiva o il giorno seguente e la fase di riposo che permette la cicatrizzazione del muscolo è di 4 – 5 giorni o 12 – 14.  Durante il periodo di stop è prevista anche l’assunzione di farmaci antinfiammatori e miorilassanti (per rilassare i muscoli contratti). Conclusa la fase di riposo si può procedere ad una graduale ripresa dell’attività sportiva.

Lesione muscolare di 2° Grado:

A differenza della lesione di primo grado questa coinvolge un maggior numero di fibre muscolari. Molto spesso può capitare che durante il normale svolgimento dell’attività fisica non si percepisca  un eccessivo fastidio, tanto da far pensare ad un semplice crampo infatti il dolore è molto simile a quello di primo grado, quello che le differenzia è l’impotenza funzionale che si manifesta subito dopo, quando si è “a freddo”. Proprio perché più grave rispetto alla precedente lesione per curare quella di II grado il tempo di riposo è di 14 – 30 giorni con una rieducazione della zona colpita prima della ripresa dell’attività accompagnata dall’assunzione di farmaci miorilassanti, antinfiammatori, mesoterapia (che consiste nell'iniezione intradermica di farmaci) e fasciatura con una benda elastica adesiva o taping.

Lesione muscolare di 3° Grado:

L’ultima lesione, quella di terzo grado è la peggiore tra le lesioni muscolari perché questa, a differenza delle precedenti, oltre ad interessare un numero molto elevato di fibre, si percepisce anche in fase di palpazione perché presenta quello che in gergo chiamano “scalino” all’interno del ventre muscolare. Questa bozza sottocutanea non è altro che un enorme grumo di sangue dovuto ad un’emorragia interna. Il dolore in questo caso è molto violento infatti è impossibile pensare di contrarre il muscolo. Oltre al riposo assoluto per ripristinare le fibre muscolari sarà necessario un intervento chirurgico.

Rimedi per alleviare il dolore provocato dalla distrazione muscolare

  • Fai degli impacchi con il ghiaccio sulla zona dolorante
  • Ricorri al bendaggio elastico sulla zona che presenta la lesione
  • Assumi un antidolorifico
  • Evita di dare peso e non fare movimenti frequenti
  • Inizia la riabilitazione appena ti senti meglio
  • Tieni alta la gamba per far circolare meglio il sangue e per ridurre il gonfiore

Se vuoi approfondire l'argomento ti consigliamo di leggere questi post:

 Strappo muscolare sintomi, cause e rimedi
 Stiramento muscolare: sintomi, cause e rimedi

Ricorda, solo uno specialista può indicare cura e modalità di riabilitazione corretta, per questo abbiamo selezionato i migliori fisioterapisti della tua città.

fisioterapia_medicalbox

Categoria: Fisioterapia

Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono il parere di un medico, per questo ti consigliamo di affidarti sempre ad uno specialista.
Staff Medicalbox

Scritto da Staff Medicalbox

Medicalbox è il primo sito che ti parla di salute e ti fa risparmiare sulla prenotazione di visite mediche online.

call_center_3.png
Second_Opinion

Iscriviti al Nostro Blog