Urologo Bologna: Ecografia transrettale e Ecocolordoppler testicolare

[fa icon="calendar"] 29/03/16 22.42

Dottore_blog.jpgL’ecografia transrettale è un esame urologico molto importante, che consente di analizzare le dimensioni e la morfologia della prostata, ghiandola che arricchisce il liquido seminale di componenti essenziali.

Il Dott. Comerci Francesco (Urologo Bologna) del Centro di Terapia Ionoforetica di Bologna ci spiega in cosa consista questo importante esame urologico, l’Ecografia Transrettale.

“Un esame che frequentemente noi prescriviamo qui, per quanto riguarda l’apparato urogenitale, dato che parlavamo delle ecografie, volevo accennare qualcosa per quanto riguarda l’ecografia prostatica transrettale.

E’ un esame semplice, mini invasivo, in quanto bisogna, praticamente, posizionare il paziente sul lettino in decubito laterale sinistro, con le gambe rivolte verso il torace e viene introdotta una sonda nel retto.

Diciamo che determina un minimo di sconforto nel paziente.”

 

Questo esame prevede una preparazione?

“Il paziente deve seguire una preparazione caratterizzata da un microclisma evacuativo 2/3, deve bere almeno mezzo litro d’acqua un’ora prima in modo da poter eseguire l’esame, ma questo è un esame importante, in quanto ci da delle informazioni sulla morfologia della prostata, quindi possiamo capire quanto è grande la prostata, se ci sono delle alternazioni, cisti, calcificazioni, ma soprattutto andare a valutare la porzione periferica della prostata, dove normalmente possono essere presenti le alterazioni patogene che sono praticamente sospette per lesioni tumorali.”

 

E l’ecocolordoppler per cosa è utile?

“Un altro esame importante è l’ecodoppler testicolare: questo ci permette di escludere o evidenziare alcune patologie a carico dei testicoli, quindi sicuramente è fondamentale in un sospetto tumore testicolare.

Ci da delle importanti informazioni in alcune situazioni di infertilità maschile, perché grazie all’ecodoppler possiamo vedere se c’è o meno un varicocele, anche quantificarlo in gradi, possiamo valutare la presenza o meno di un idrocele.."

 

In quali condizioni è consigliato eseguirli?

"Quindi sono esami semplici, innocui ma indispensabili per porre alcune diagnosi.

Alla base comunque vi è sicuramente la visita urologica e la visita andrologica.

Le visite urologica ed andrologica sono un passaggio fondamentale, sicuramente per tutti quei pazienti in cui vi è una problematica, quindi pazienti che hanno un particolare problema nella sfera urogenitale ma sicuramente ha un’importante funzione anche da un punto di vista di prevenzione, sia per quanto riguarda la visita urologica, posso pensare a chi ha una familiarità con un tumore prostatico.

Oppure anche per quanto riguarda la visita andrologica, siamo dell’idea che oggi non esiste più la visita di leva, quindi i ragazzi frequentemente non vengono mai sottoposti ad una visita o ad un esame obiettivo dei genitali e spesso, anche legato al fatto che attualmente l’età media di procreare si è allungata nel tempo, arrivano ragazzi di 30/35 anni che hanno una problematica di infertilità legata al varicocele che se fosse stato scoperto molto prima avremmo potuto risolverlo con un semplice intervento."

SCEGLI LA VISITA PIU' ADATTA A TE!

Urologo 

Urologo_Eco_Transrettale  Ecodoppler_testicoli

Ecocolordoppler Testicolare        Ecodoppler Testicoli

Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono il parere di un medico, per questo ti consigliamo di affidarti sempre ad uno specialista.
Medicalbox Staff

Scritto da Medicalbox Staff

Medicalbox è il primo sito che ti parla di salute e ti fa risparmiare sulla prenotazione di visite mediche online.

call_center_3.png
Second_Opinion

Iscriviti al Nostro Blog