Ozonoterapia ernia del disco: efficace per l’80% dei casi

[fa icon="calendar"] 27/07/15 11.41

ozonoterapia_ernia

L’ozonoterapia è sempre più utilizzata per  curare l’ernia del disco. Questa procedura, che prevede l’iniezione di un gas all’interno dei dischi intravertebrali, oggi ottiene risultati positivi nell’80% dei casi.

Oltre all’iniezione localizzata tra i dischi intravertebrali molti pazienti la sperimentano l’ozonoterapia periradicolare perché, questa terapia, a differenza della precedente, prevede comunque un iniezione di miscela gassosa adiacente al punto infiammato della radice nervosa oppure nella parte esterna dell’ernia.

L’ozonoterapia, nata all’inizio degli anni ’90 ha da subito avuto ottimi riscontri e, da una recente analisi di 8000 pazienti colpiti da ernia contenuta o estrusa, con fascia d’età dai 13 ai 94 anni, i risultati sono stati positivi infatti hanno avuto una percentuale di successo dell’80%.

I risultati ottenuti dall’ozonoterapia si avvicinano molto a quelli dell’intervento chirurgico ma la differenza sostanziale è data dagli effetti collaterali infatti i tempi di recupero per chi sceglie le terapie con l’ozono sono molto più rapidi. ossigenoterapia effetti collaterali

Ozonoterapia ernia del disco: in cosa consiste?

L’intervento deve essere praticato solamente in sala operatoria poiché al paziente, dopo essersi coricato sul lettino in posizione prona, verrà inserito un ago di piccole dimensioni proprio in coincidenza del disco intervertebrale interessato. L’inserimento dell’ago dovrà essere estremamente preciso, per evitare di danneggiare il nervo circostante quindi per posizionarlo lo specialista utilizzerà i raggi X.

Di per sé l’intervento è di breve durata, infatti il tempo impiegato è di circa 20 minuti per disco. Non ci sono specifiche controindicazioni per chi decide di sottoporsi al trattamento ma è essenziale affidarsi a dei professionisti qualificati. 

Si possono fare più sedute di ozonoterapia?

Sì, il trattamento può essere ripetuto più volte, soprattutto se dopo la prima seduta il dolore non accenna a diminuire poiché il gas potrebbe non aver raggiunto correttamente la zona interessata.

Perché è così efficace?

L’ Ozono è un gas che oltre ad aiutare a ridurre le dimensioni del disco andando così a diminuire la compressione dell’ernia sulla radice nervosa, grazie alla sua azione antinfiammatoria riduce il dolore cronico provocato dall’ernia.

Quali sono i trattamenti in cui può essere impiegata?

  • Cura di ulcere
  • Trattamenti legati alla cervicale
  • Ernia al disco
  • Epatite o Herpes
  • Cicatrizzazione
  • Scottature
  • Infiammazioni articolari
  • Cellulite
  • Osteoporosi
  • Ginecologia

Medicalbox ha selezionato gli specialisti ed i centri che svolgono questo trattamento in diverse città d’Italia, dandoti la possibilità di acquistare queste sedute a prezzi vantaggiosi. Scopri l’offerta riservata a te. ossigenoterapia effetti collaterali

PRENOTA L' OZONOTERAPIA NEL CENTRO PIU' VICINO A TE

ozonoterapia

Categoria: Ozonoterapia

Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono il parere di un medico, per questo ti consigliamo di affidarti sempre ad uno specialista.
Staff Medicalbox

Scritto da Staff Medicalbox

Medicalbox è il primo sito che ti parla di salute e ti fa risparmiare sulla prenotazione di visite mediche online.

call_center_3.png
Second_Opinion

Iscriviti al Nostro Blog