I Crampi ai Piedi sono un doloroso fastidio: ecco alcuni Rimedi!

Crampi al Piede

Una dolorosa ed intensa contrazione ai muscoli del piede: ecco una definizione di crampo al piede.

Si tratta di una generalmente breve ma molto intensa sensazione dolorosa, che di solito ha una durata che varia da pochi secondi ai 3 minuti e per lo più colpisce l’arco interno del piede e le dita; in alcuni soggetti si presentano con maggiore frequenza durante il giorno, magari in concomitanza all’attività sportiva, in altri sono per lo più notturni, talvolta così forti da provocare il risveglio del soggetto.

I piedi, come le gambe, sono le parti maggiormente colpite da queste contrazioni perché sono aree i cui muscoli sono sempre in movimento, in attività continua per supportare il peso del corpo.

Dato il dolore che causano i crampi, è utile sapere quali sono i fattori che li causano e gli eventuali rimedi per poterne porre fine.

Le cause dei Crampi ai Piedi

  • Una delle cause più frequenti all’origine della comparsa di crampi ai piedi è da imputare alla circolazione sanguigna: infatti, è più facile si verifichino crampi nel caso di una cattiva ed inadeguata circolazione del sangue. Spesso questa causa è considerata nel caso di crampi notturni, situazione in cui la temperatura corporea si abbassa e il freddo comporta una peggiore circolazione del sangue.
  • Si parla invece di crampi da affaticamento se sono dovuti a stress e stanchezza: la loro comparsa è frequente durante periodi in cui il soggetto è stato per lungo tempo in piedi, magari su superfici scomode. La circolazione influenza la comparsa di questi crampi, perché una circolazione inadeguata causa una diminuzione di ossigeno alle estremità del corpo, come appunto ai piedi. 
  • Oltre alla circolazione sanguigna e all’affaticamento, un’altra causa è la Disidratazione e la Carenza di Vitamine e Sali Minerali (in particolar modo Vitamina D, Potassio e Calcio) dovute spesso ad una Eccessiva Sudorazione.
  • Infine, altre cause ricorrenti alla base della comparsa di crampi muscolari ai piedi sono il consumo eccessivo di tabacco e alcool, l’utilizzo frequente di scarpe scomode, l’avere il piede piatto ed eventuali squilibri ormonali
  • Possono talvolta dipendere anche da Debolezza Muscolare causata da patologie quali Sclerosi Multipla e Diabete.

Come abbiamo visto, le cause di questo disturbo possono dipendere da molti fattori: per essere certi di comprenderle al meglio ed agire nella maniera più efficace è sempre utile il ricorso al consulto dello Medico.

I Sintomi dei Crampi ai Piedi

Ognuno di noi ha sperimentato almeno una volta nella vita un crampo muscolare, magari proprio ai piedi. Per questa forte incidenza, più o meno tutti hanno presente quali sono i sintomi, che possono essere riassunti in:

  • Dolore intenso in prossimità di un gruppo muscolare
  • Forte contrattura dei muscoli coinvolti

Quali posso essere i Rimedi per i Crampi Muscolari?

Prima di tutto, un rimedio ovvio è la sospensione immediata di qualsiasi attività possa aver causato il crampo e successivamente si possono provare una serie di rimedi naturali, quali:

  • Una volta seduti in posizione comoda, tentare di tirare il muscolo coinvolto
  • Procedere con un massaggio delicato sul muscolo contratto in modo da rilassarlo e di conseguenza alleviare il dolore
  • Successivamente si può procedere con movimenti alternati di arricciamento e distensione delle dita, in modo da sollecitare ancora di più il rilassamento del muscolo del piede colpito
  • Utile si rivela l’utilizzo del calore, mediante bendaggio caldo o pediluvio: il calore aumenta la temperatura e facilita la circolazione, provocando rilassamento muscolare e attenua il dolore
  • Se il dolore persiste con un’intensità insopportabile si può fare riscorso ad antidolorifici, ma solo se è il Medico a consigliarli

Questi rimedi possono rivelarsi molto utili soprattutto nei casi di crampi non dovuti a patologie (piede piatto, diabete, etc..), ma per evitare di incorrere frequentemente in queste problematiche, può essere utile cercare di contenere i comportamenti che possono causarle e quindi condurre una vita sana, seguendo un’alimentazione equilibrata e varia, fare regolarmente stretching ed evitare di stare tanto tempo in piedi, su calzature scomode.

Nei casi di Crampi dovuti al Piede Piatto, potrebbe rivelarsi risolutivo l’utilizzo di un plantare.