Colangio Risonanza Magnetica: di cosa si tratta?

[fa icon="calendar"] 09/02/16 21.05

RM.pngLa Risonanza Magnetica Nucleare (RMN) è un esame che si basa sull’utilizzo di campi magnetici o radiazioni elettromagnetiche: si tratta in ogni caso di una metodologia innocua per l’organismo, che consente di elaborare immagini tridimensionali ad alta risoluzione su vari piani del corpo umano. E’ particolarmente utile nell’esame dei tessuti molli, come muscoli, organi interni, legamenti e vasi sanguigni.

 

Colangio Risonanza Magnetica: di cosa si tratta?

E’ una particolare metodologia diagnostica, non invasiva, capace di individuare la presenza di eventuali patologie che riguardano la via biliare ed il dotto pancreatico principale.

Come tutti gli altri tipi di Risonanza Magnetica, prevede l’utilizzo di onde radio a campi magnetici per la produzione di immagini che vengono trasmesse attraverso un monitor televisivo direttamente al medico.

Le sezioni che sono visibili attraverso questa Risonanza Magnetica vengono scandagliate in maniera dettagliata attraverso una metodica in grado di costruire un’immagine tridimensionale del corpo, agevolando così le operazioni di diagnosi.

Per ottenere una buona precisione di dettaglio, in grado di esaminare le patologie correlate a questa particolare zona del corpo, spesso vengono impiegate sequenze comuni allo studio dell’addome superiore.

 

Quando è necessario eseguire la Risonanza Magnetica Colangio?

Questa particolare Risonanza Magnetica si rende necessaria quando altre indagini diagnostiche meno approfondite non siano riuscite a far luce sulla presenza o meno di una determinata patologia, come ad esempio pancreatiti croniche, colangite sclerosante, variazioni anatomiche, cisti, tumori, calcoli, stenosi e modificazioni della normale anatomia biliare.

Risulta particolarmente utile anche per stabilire la necessità o meno di procedere chirurgicamente per il trattamento della patologia individuata.

 

Come si svolge la Risonanza Magnetica Colangio?

Come per le altre tipologie di RMN, si tratta di un esame “chiuso” in cui il paziente, in posizione supina, si stende sul lettino che viene fatto scivolare all’interno del tunnel scanner.

La durata dell’esame si aggira intorno ai 30 minuti, durante i quali si raccolgono e si elaborano tutte le immagini necessarie per la diagnosi.

 

Nell’esecuzione di questo tipo di esame diagnostico non è possibile il ricorso alla Sedazione, procedura sfruttata da soggetti claustrofobici, nell’esecuzione di altre Risonanze Magnetiche: questo perché è richiesta una certa dose di collaborazione da parte del soggetto durante l’esame.

 

PRENOTA la Risonanza Magnetica Colangio: dove eseguirla?

E’ possibile eseguire la Risonanza Magnetica Colangio presso i Poliambulatori convenzionati con Medicalbox, usufruendo di tariffe agevolate:

risonanza_magnetica_prenotazione_online

Categoria: Risonanza Magnetica

Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono il parere di un medico, per questo ti consigliamo di affidarti sempre ad uno specialista.
Medicalbox Staff

Scritto da Medicalbox Staff

Medicalbox è il primo sito che ti parla di salute e ti fa risparmiare sulla prenotazione di visite mediche online.

call_center_3.png
Second_Opinion

Iscriviti al Nostro Blog