Prevenzione Tiroide al Poliambulatorio Dalla Rosa Prati Parma

[fa icon="calendar"] 20/05/15, 14:22

DottoreDal 18 al 25 maggio si celebra la Settimana Mondiale della Tiroide per sensibilizzare sul tema della prevenzione tiroide e sulla necessità di seguire una dieta in grado di apportare un sufficiente contenuto di iodio, micronutriente essenziale per un suo corretto funzionamento. 

( http://www.settimanamondialedellatiroide.it )

La tiroide è una ghiandola situata nella parte anteriore del collo, di lunghezza 5-8 cm e la cui forma ricorda quella di una farfalla. Principale scopo di questa ghiandola endocrina è quello di sintetizzare gli ormoni tiroxina T4 e triiodotironina T3 e di autoregolarne la produzione sulla base delle quantità già in circolo.

 

Diagnosi precoce al Poliambulatorio Dalla Rosa Prati Parma

Una diagnosi tempestiva delle patologie consente di intervenire con terapie personalizzate che ne prevengono l’aggravarsi e limitano le conseguenze sull’organismo.  

La visita con eco eseguita dall'endocrinologo al Poliambulatorio Dalla Rosa Prati Parma è indispensabile per definire il volume della ghiandola e la presenza di processi infiammatori. L'ecografia tiroide individua anche la presenza di eventuali noduli e definisce le loro caratteristiche. 

New Call-to-action

 

Problemi di Tiroide, i sintomi più comuni

I sintomi sono comuni a molte patologie e quindi difficili da interpretare. Tra questi i più frequenti sono:

  • alterazione del peso (in caso di ipertiroidismo sensibile dimagrimento, in caso di ipotiroidismo ritenzione idrica e aumento di pes);
  • debolezza e stanchezza;
  • alterazioni psico-intellettive (insonnia e sbalzi d’umore in un caso, disturbi della memoria, sonnolenza, pensiero rallentato nell'altro);
  • intolleranza al caldo o al freddo;
  • disturbi intestinali;
  • squilibri a livello di pelle, unghie e capelli.

 

Ipertiroidismo e ipotiroidismo sono le patologie più comuni

Le patologie sono:

  • ipertiroidismo e ipotiroidismo, nei casi di insufficiente o eccessiva produzione di ormoni;
  • ghiandola ingrossata con sensibile aumento di volume del gozzo tiroideo;
  • tiroiditi dovute ad un’anomalia del sistema immunitario che provoca infiammazione e riduzione della funzionalità della ghiandola;
  • tumori che si presentano sotto forma di noduli (meno del 5% risulta essere maligno).

 

L'importanza di un'alimentazione ricca di iodio

Una corretta alimentazione con un buon apporto di iodio è fondamentale per garantire il funzionamento della ghiandola e prevenire dette patologie.

La carenza di iodio causa un malfunzionamento che incide negativamente sul funzionamento del metabolismo nonché sui processi di crescita.

Lo iodio si trova in concentrazioni elevate solo nei crostacei e nel pesce di mare ed è per questo necessario integrarne l’assunzione utilizzando sale iodato. Il consumo di sale arricchito di iodio non deve superare i 3-5 grammi giornalieri per non causare problemi di a pressione e apparato cardiovascolare.

 CTA_Dalla_Rosa_Prati

Categoria: Medicalbox, Bellezza e Benessere, Endocrinologia

Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono il parere di un medico, per questo ti consigliamo di affidarti sempre ad uno specialista.
Medicalbox Staff

Scritto da Medicalbox Staff

Medicalbox è il primo sito che ti parla di salute e ti fa risparmiare sulla prenotazione di visite mediche online.

call_center_3.png
Second_Opinion

Iscriviti al Nostro Blog