La sigaretta elettronica fa male? A rischio gli adolescenti.

[fa icon="calendar"] 04/11/15 17.17

sigaretta_elettronica_fa_maleData l’enorme diffusione delle sigarette elettroniche in tutto il mondo, i ricercatori hanno iniziato ad effettuare studi scientifici per capire se questi dispositivi siano effettivamente innocui per la salute oppure, a lungo andare, generino degli effetti negativi. I timori derivano dal fatto che Il numero di adolescenti e preadolescenti che utilizzano questi prodotti è raddoppiato tra il 2011 e il 2012. Infatti, proprio tra i minorenni la e-cig è diventata una moda, come ben sanno i loro genitori, che tollerano la cosa accettando la logica del “meglio questa che quella vera”. Tra liquidi aromatizzati al cioccolato, alla vaniglia o addirittura al tabacco, i ragazzi si abituano al gesto e alla sensazione di fumare.

Come funziona una sigaretta elettronica?

Tutte le e-cig funzionano praticamente allo stesso modo. All'interno vi è una batteria, un elemento riscaldante  e una cartuccia che contiene nicotina e altri liquidi aromatizzanti. Caratteristiche e costi variano:  alcune sono usa e getta,  altre hanno una batteria ricaricabile e cartucce ricaricabili.

La sigaretta elettronica fa male?

L’elemento più dannoso è la nicotina contenuta nelle cartucce. Un veleno potentissimo che però il nostro organismo impara a tollerare. Sospenderne l’utilizzo può causare i tipici  sintomi di una crisi d’astinenza tra cui: irritabilità, depressione, inquietudine e ansia. Inoltre può  essere pericolosa per le persone che soffrono di problemi di cuore e, nel corso del tempo, danneggiare le arterie.

La e-cig ed i giovani:

Nello studio di James D. Sargent, professore di Pediatria al Dartmouth’s Geisel School of Medicine e autore senior dello studio, sono stati ipotizzati  alcuni fattori che hanno funzionato proprio da spinta verso l’utilizzo del tabacco da parte dei giovani fumatori di sigarette elettroniche.
Il primo è che la sigaretta elettronica rilascia nicotina più lentamente e quindi consente di assuefarsi pian piano agli effetti collaterali della nicotina.

Inoltre la e-cig imita l’atto e la sensazione di fumare una sigaretta, abituando alla gestualità. Infine, non  essendo soggetta alle stesse regolamentazioni delle sigarette tradizionali, rende vani tutti gli sforzi da parte dei ministeri della Salute di tutto il mondo..

Finora le sigarette elettroniche possono, in ogni caso, essere considerate più sicure rispetto alle sigarette normali. Il pericolo più grande legato al tabacco è il fumo e le e-cig non bruciano. I test effettuati hanno dimostrato che i livelli di sostanze chimiche pericolose emanate  sono solo una minima parte rispetto a ciò che viene prodotto dalla combustione di una sigaretta vera.

Quali sono i Pro e i Contro?

Le sigarette elettroniche hanno innescato un acceso dibattito tra gli esperti di salute che condividono lo stesso obiettivo: ridurre le patologie e la morte causate dal tabacco.

Gli oppositori dicono che la sigaretta elettronica fa male perché la nicotina crea dipendenza; l’e-cig potrebbe essere considerata una "droga di passaggio", che porta i non fumatori e gli adolescenti ad usare successivamente il tabacco. Temono inoltre che i produttori (con enormi budget pubblicitari e testimonial) rendano questo dispositivo elettronico molto popolare.

Altri, invece, si concentrano sui possibili benefici per i fumatori. "Ovviamente, sarebbe meglio se i fumatori potessero smettere completamente", dice Michael Siegel, professore alla School of Public Health di Boston University. «Ma, se questo non è possibile, penso che le sigarette elettroniche siano un’ottima alternativa più sicura."
Le e-cig potrebbero aiutare le persone a smettere, proprio come le gomme alla nicotina.
Non si sa ancora però quali effetti potrà avere l’uso a lungo termine della sigaretta elettronica.

Cosa dovrebbero sapere i genitori?

La nicotina può influenzare lo sviluppo del cervello nei bambini e negli adolescenti.
Alcune e-cig hanno aromi che potrebbero  renderle attraenti per i bambini.
Inoltre, non lasciando un odore di tabacco, è più difficile per i genitori sapere se i loro figli le utilizzano.

Se non fumi non iniziare con la sigaretta elettronica. Non ci sono benefici per la salute ma solo rischi.

Per i fumatori  che stanno cercando  di smettere, è in ogni caso consigliabile ricorrere al metodo approvato dal FDA come: cerotto alla nicotina o gomma. Ci sono buone possibilità di guarire da questa dipendenza.
Le E-cig  possono rivelarsi utili, ma non ne abbiamo ancora la prova.
Intanto, mentre gli esperti discutono, alcune città come: Boston, Los Angeles e New York, hanno approvato leggi su come le persone possono acquistare o utilizzare le sigarette elettroniche in pubblico.

Medicalbox

Cos'è Medicalbox? Scoprilo qui!

 

Categoria: Attualità

Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono il parere di un medico, per questo ti consigliamo di affidarti sempre ad uno specialista.
Medicalbox Staff

Scritto da Medicalbox Staff

Medicalbox è il primo sito che ti parla di salute e ti fa risparmiare sulla prenotazione di visite mediche online.

call_center_3.png
Second_Opinion

Iscriviti al Nostro Blog