La Mani Piedi Bocca: una malattia molto fastidiosa diffusa tra i bimbi

[fa icon="calendar"] 28/12/15 22.33

mani_piedi_boccaE’ una malattia molto diffusa fra i bambini che frequentano l’asilo o le scuole primarie.
Per alcuni versi è simile alla varicella, poiché si presenta anch’essa con macchie e bollicine, la malattia mani piedi bocca, si differenzia in particolare per le tipiche zone di distribuzione delle lesioni, come suggerisce il nome della malattia.

Sintomi:

L’esordio avviene con una leggera febbre (38° C) e scarso appetito, sensazione di malessere e dolori addominali. Dopo 1-2 giorni iniziano a comparire  macule rosse in bocca e sulla lingua di 4-8 mm che tendono spontaneamente a rompersi, causando dolorose ulcerazioni alle mucose che possono provocare difficoltà a mangiare. In seguito, le vesciche si iniziano a diffondere anche su  mani e piedi per un periodo di alcuni giorni. Molto frequente è poi la comparsa di pustole anche sui glutei (sedere).
Nonostante spaventi molto  le mamme, in realtà si tratta di un’infezione banale e con pochi rischi.
Nei bambini, infatti, non vi sono rischi se non, in alcuni rari casi, le complicanze comuni a tutte le malattie infettive, ovvero forme con complicanze neurologiche (le forme più gravi si presentano negli adulti, perciò occorre fare attenzione soprattutto nelle donne in gravidanza).
Anche se a volte possono causare prurito, in genere, le macchie causate dalla Mani-Piedi-Bocca non danno particolare fastidio.

Come avviene il Contagio?

Come tutte le forme virali, il contagio avviene tramite contatto diretto con muco, saliva o feci ( a seguito del cambio di un pannolino) di pazienti nella prima settimana di malattia, quindi: parlando, starnutendo, tossendo, scambiandosi i giochi.

Nelle strutture comunitarie, come gli asili e la scuola primaria la Mani Piedi Bocca può essere facilmente trasmessa a più bambini (tramite lo scambio di giochi, ecc…) ed essere, quindi, causa di piccole epidemie. Per prevenire il contagio, quindi, è necessario utilizzare banali forme igieniche come: lavarsi spesso ed accuratamente le mani . Inoltre è meglio evitare di rompere le bolle, perché questo favorisce il contagio.

Cura:

Non vi è una cura specifica per la malattia Mani-Piedi-Bocca. In genere si risolve da sola. Al bisogno, si consigliano sintomatici per la febbre e per le erosioni in bocca.
Può essere somministrato il paracetamolo o l’ibuprofene per curare la febbre e il malessere. E’ consigliabile aumentate l’assunzione di liquidi, soprattutto di latte e yogurt. Se possibile sono utili gargarismi con acqua fresca o anche solo tenere in bocca una caramella.
Vanno evitate le bevande calde ed i succhi di agrumi che possono aumentare il dolore in bocca.
Il latte, lo yogurt ed i gelati sono un’ottima scelta nei casi di infezioni da herpangina, mentre i succhi di frutta tendono ad irritare le lesioni a causa della loro acidità. Evitate gli alimenti caldi, speziati o fritti

Si può contrarre anche in età adulta?

Sì, anche se è raro: il paziente già colpito rimane comunque sensibile agli altri ceppi responsabili della malattia.

Medicalbox

Cos'è Medicalbox? Scoprilo qui!

Categoria: Attualità

Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono il parere di un medico, per questo ti consigliamo di affidarti sempre ad uno specialista.
Medicalbox Staff

Scritto da Medicalbox Staff

Medicalbox è il primo sito che ti parla di salute e ti fa risparmiare sulla prenotazione di visite mediche online.

call_center_3.png
Second_Opinion

Iscriviti al Nostro Blog