Come prevenire le malattie cardiovascolari?

[fa icon="calendar"] 10/07/19, 12:49

Malattie-cardiovascolari-cuoreNei Paesi occidentali, caratterizzati da uno stile di vita sempre più sedentario, dall'abuso di fumo, alcol e droghe e da una dieta poco sana; le malattie cardiovascolari rappresentano la principale causa di morte.

Una delle ragioni scatenanti primarie è l'aterosclerosi: formazione di un deposito (o placca aterosclerotica) in un'arteria che ne va a restringere il lume compromettendo la quantità e la qualità della circolazione sanguigna (apporto di ossigeno e sostanze nutritive alle cellule).

Le malattie cardiovascolari riconoscono un’eziologia multifattoriale: i fattori di rischio sono, generalmente, più di uno ed in concomitanza tra loro.

 

I fattori di rischio non modificabili sono:

  • l’età (il rischio aumenta progressivamente),
  • l’essere maschi (ma, nelle donne, il rischio aumenta sensibilmente dopo la menopausa) e
  • la familiarità (avere parenti che hanno avuto eventi cardiovascolari a meno di 55 anni per gli uomini ed a meno di 65 anni per le donne).

 

Di seguito, i consigli per eliminare, almeno, i fattori di rischio modificabili

ELIMINARE IL FUMO - La nicotina accelera il battito cardiaco ed il monossido di carbonio diminuisce la quantità di ossigeno presente nel sangue.

CONTROLLARE LA PRESSIONE ARTERIOSA – Se elevata, costringe il cuore ad un “superlavoro” ed accelera la formazione di eventuali placche aterosclerotiche.

TENERE SOTTO CONTROLLO IL COLESTEROLO - Il colesterolo è normalmente presente nell’organismo ma può trovarsi in quantità eccessive che si depositeranno nelle pareti arteriose.

ATTENZIONE AL DIABETE - Se non correttamente controllato, favorisce l’aterosclerosi.

 

Quali sono le abitudini di vita che abbassano il rischio di malattie cardiovascolari?

 

A TAVOLA

  • Preferire gli alimenti vegetali ricchi di: fibre, vitamine, antiossidanti e sali minerali.
  • Limitare il più possibile il consumo di grassi animali: burro, lardo, strutto, formaggi grassi e carni grasse.
  • Evitare anche la margarina.
  • Consumare, invece, oli di origine vegetale (soprattutto olio di oliva) ad eccezione di: olio di colza, olio di cocco ed olio di palma).
  • Prediligere le carni bianche o quelle rosse magre: petto di pollo, coniglio, filetto di manzo, lonza di maiale, ecc…
  • 3 o 4 volte alla settimana, sostituire la carne con il pesce e
  • 3 o 4 volte alla settimana con i legumi (buoni fornitori proteici).
  • Sostituire gli zuccheri semplici(zuccheri, dolciumi e derivati) a favore di quelli complessi (pasta, pane, riso, ecc…) ancora meglio se integrali.
  • Limitare il più possibile il consumo di sale, soprattutto in caso di pressione alta.
  • 30/40 gr. di alcol al giorno per l'uomo e 20/30 gr. per la donna possono, addirittura, contribuire alla prevenzione delle malattie cardiovascolari. Non di più! Si otterrebbe un effetto dannoso per le arterie.

 

AL SUPERMERCATO

Le etichette (specie degli alimenti preconfezionati) vanno sempre lette con molta attenzione:

  • gli ingredienti sono elencati per ordine di quantità e
  • a cibi uguali possono corrispondere quantità di grassi anche molto differenti da marca a marca.

 

LO STILE DI VITA

  • Per quanto possibile, evitare lo stress.
  • Adottare uno stile di vita attivo (preferite le scale all'ascensore, parcheggiate lontano la macchina, ecc…).
  • Fare almeno 30-40 minuti di attività fisica tre volte la settimana rafforza il cuore e migliora la circolazione del sangue; meglio gli sport aerobici.
  • Stare lontano anche dal fumo passivo

Categoria: Cardiologia, Malattie

Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono il parere di un medico, per questo ti consigliamo di affidarti sempre ad uno specialista.
Medicalbox Staff

Scritto da Medicalbox Staff

Medicalbox è il primo sito che ti parla di salute e ti fa risparmiare sulla prenotazione di visite mediche online.

call_center_3.png
Second_Opinion

Iscriviti al Nostro Blog