Come Curare Tosse Secca e Grassa: leggi i nostri consigli!

[fa icon="calendar"] 02/12/15 16.16

Tosse_seccaL’arrivo della stagione fredda porta con sé catarro e gola irritata: un grande classico dell’autunno.

Le foglie cadono dagli alberi, il clima si raffredda e, per le strade, si cominciano a sentire i primi, inconfondibili colpi di tosse.

Niente di cui preoccuparsi, se si parte dal presupposto che la tosse è un meccanismo di difesa delle vie aeree, che rispondono in questo modo ad uno stimolo irritativo.

Si tratta di una reazione riflessa a difesa del tratto tracheo-bronchiale, che necessita poi di distinzioni tra tosse produttiva, cioè con catarro e quella secca.

La tosse rappresenta comunque un disturbo presente durante tutto l’anno, ma con una maggiore incidenza durante la stagione fredda, ad aprile-maggio (legata ad asma e altri stati allergici) ed a settembre, in concomitanza con il cambiamento stagionale e l’arrivo dei primi malanni tipici dei mesi più freddi.

 

Tra le Cause della Tosse anche il Reflusso

In linea di massima due sono le cause principali della tosse.

Questa condizione può essere determinata da irritazione delle vie respiratorie oppure da alcune patologie gastriche: infatti, la tosse, è sintomo di tutte le patologie infiammatorie ed infettive dell’apparato respiratorio, oltre che di alcune forme di reflusso gastroesofageo.

Quando la tosse è produttiva, chiamata comunemente “grassa”, non bisogna allarmarsi: il muco, in generale, è una secrezione che garantisce l’idratazione e la protezione dei tessuti, una forma di difesa che aiuta a eliminare i batteri o altre particelle, da espellere con il catarro; ma quando quest’ultimo viene prodotto in eccesso, ed è troppo fastidioso, la prima cosa da fare è bere. 

L’idratazione generale è importante per tenere umide le mucose delle vie aeree.

Il muco prodotto in risposta alla irritazione è composto prevalentemente da acqua, che è il vero rimedio principe per rendere fluide e facilmente eliminabili le secrezioni ed il catarro: bere e alimentarsi con cibi ricchi di liquidi è quindi di grande aiuto.

 

Come curare tosse secca e grassa: Latte e Miele promossi!

Ma, quindi, come curare tosse secca e grassa e facilitare l’espulsione del muco? Per i fan dei rimedi della nonna, la regola è no ai decotti a base di aglio e cipolla, si invece a latte caldo e miele.

Inoltre, tra i rimedi casalinghi solitamente trascurati c’è anche una buona umidificazione degli ambienti resi secchi e polverosi a causa del riscaldamento, meglio se con l’aggiunta di sostanze balsamiche come l’eucalipto.

Con l’abbassarsi delle temperature, tenere d’occhio il termostato è una buona norma per evitare la tosse: freddo e umido sono nemici delle vie aeree, ma anche il clima secco delle stanze riscaldate di casa va contrastato.

Una temperatura intorno ai 19/20 gradi e un buon umidificatore sono fondamentali.

Se invece la tosse è secca, il fastidio che si avverte è una sorta di solletico alla gola che non è dovuto alla presenza di muco quanto piuttosto ad un’infiammazione, ad una sorta di danno o di alterazione delle cellule delle prime vie respiratorie.

Proprio il fastidio in gola e la tosse secca sono tra i sintomi iniziali dell’influenza.

Rispetto agli altri virus, quello dell’influenza è particolare perché scatena una reazione infiammatoria eccessiva, che è alla base di tutti i sintomi, da quelli sistemici a quelli irritativi che poi portano a tossire.

Quando però la gola è molto irritata e la tosse “squassante”, è consigliato il ricorso a medicinali da banco, con effetto leggermente sedativo che facilita anche il riposo.

Medicalbox

Categoria: Malattie

Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono il parere di un medico, per questo ti consigliamo di affidarti sempre ad uno specialista.
Medicalbox Staff

Scritto da Medicalbox Staff

Medicalbox è il primo sito che ti parla di salute e ti fa risparmiare sulla prenotazione di visite mediche online.

call_center_3.png
Second_Opinion

Iscriviti al Nostro Blog