TSH Alto? Si tratta di Ipotiroidismo. Cause, sintomi e cure.

tsh alto

La tiroide è una ghiandola molto importante per lo sviluppo psicofisico. E’ importantissimo che funzioni bene già dal momento della nascita, per tutto il periodo dell’accrescimento e per la vita adulta, visto che controlla la funzione del sistema nervoso centrale, il cuore, le ossa, la funzione sessuale e soprattutto il metabolismo. Per questo, quando non funziona bene, abbiamo disturbi del peso corporeo e del metabolismo .

 

Cosa indica il valore del TSH?

Il TSH o ormone tireostimolante viene prodotto dall’ipofisi e regola la secrezione degli ormoni tiroidei. Il TSH favorisce l’assorbimento dello iodio (componente fondamentale degli ormoni della tiroide) da parte delle ghiandole e in particolare la produzione degli ormoni tiroidei, T3 e T4. Per questo motivo è molto importante tenere sempre sotto controllo i valori di questo ormone.

Valori Normali:

0,15 – 4,9 mU arb /l

Valori Alti:

TSH alto > 5 mU /l

Quando questo valore è troppo alto può significare:

  • Ipotiroidismo primitivo: insufficienza della ghiandola tiroidea, con tasso basso di FT3 e FT4.
  • Ipotiroidismo infraclinico o trattamento iniziale (con FT3 e FT4 normali)
  • Tumore dell’anti-ipofisi (con FT3 e FT4 alti) o insensibilità dell’ipofisi agli ormoni tiroidei o adenoma tireotropo

 

Cos’è l’Ipotiroidismo?

L’ipotiroidismo è una disfunzione della ghiandola tiroide che non produce abbastanza ormoni tiroidei.

Cause: La maggior parte dei casi di ipotiroidismo sono dovuti ad un attacco alla ghiandola tiroide da parte del sistema immunitario, o a una tiroide danneggiata.
Altri fattori, meno comuni, possono essere:

  • Carenza di iodio nella dieta. Questo accade perché il corpo ha bisogno dello iodio per produrre la tirossina.
  • Infezione virale o alcuni farmaci utilizzati per trattare altre patologie
  • Cattivo sviluppo della ghiandola nei bambini
  • Problema con la ghiandola pituitaria che si trova alla base del cervello e regola la tiroide.

L’ipotiroidismo può, molto raramente, essere congenito, ma in questo caso i sintomi si manifestano in fase neonatale con deficit gravi nella crescita e nello sviluppo mentale.

Sintomi: Molti sintomi dell’ipotiroidismo sono uguali a quelli di altre patologie, e possono essere facilmente confusi. Solitamente, i sintomi dell’ipotiroidismo compaiono lentamente e potremmo non renderci conto di avere un problema di salute anche per diversi anni.
I sintomi più comuni includono:

  • sensibilità al freddo
  • aumento di peso
  • stanchezza e depressione
  • lentezza nel corpo e nella mente
  • dolori muscolari, crampi e debolezza
  • pelle secca e squamosa
  • capelli e unghie fragili
  • mestruazioni abbondanti o irregolari

Cure

Di solito l’ipotiroidismo è trattato con l’assunzione di un farmaco a sostituzione dell’ormone mancante, chiamato levotiroxina. La levotiroxina sostituisce l’ormone tiroxina che non viene prodotto a sufficienza dalla tiroide. Inizialmente, il paziente sarà sottoposto ad esami del sangue regolari finché il corretto dosaggio di levotiroxina non sarà raggiunto.

L’ipotiroidismo è una patologia che dura per tutta la vita, quindi è probabile che il paziente dovrà assumere la levotiroxina per il resto della vita.

Scopri chi siamo! Clicca qui